lunedì 13 ottobre 2008

Famose du risate! hi hi hi

In discoteca:Ragazzo alquanto ubriaco a ragazza alquanto bruttina: 'Aho, maquanto sei brutta!'La ragazza alquanto indispettita: 'Ammazza quanto sei 'mbriaco!!'Ragazzo: 'Si, ma a me domani me passa...'

Sull'autobus fermo, un signore impaziente all'autista:'Aoò, quanno parte 'sto cesso??''Quando è pieno de stronzi!!'

Via del Corso:Approccio per strada:Lui: 'A bionda tinta..'Lei: 'A stronzo naturale..'

Realmente accaduto a Roma a bordo della Metro A:Una signora espone il biglietto integrato giornaliero al controllore.Signora: 'Mi scusi, con questo posso viaggiare tutto il giorno?'.Controllore: 'Si nun c'hai 'n cazzo da fa'... Sì'.

Al semaforo di via Portuense:In mezzo ar traffico c'è 'r tipico romano 'ncazzato che dà una serie de clacsonate inutili perché nun c'è pòpo spazio pe' fermasse. Dopo la quarta e quinta clacsonata, quello co' 'r motorino davanti a lui (che ormai era rincojonito dal frastuono) je dice: 'A capo, er clacson funziona, mo' prova 'mpò li fari!?'.

Mercato del pesce di Testaccio:Il pescivendolo urla a squarciagola: 'Ahò! 'Sti pesci nun so' morti, stanno a dormì!'.

Sentita al parcheggio di taxi di Via Flaminia:Cliente: 'Scusi, la via più breve pe' annà ar verano?'.Taxista: ''Na revorverata 'n bocca!'.

Feltrinelli a Piazza della Repubblica:'Na vòrta me stavo a fa' 'n giro pe' strada e su 'na vetrina ce stava 'n libro 'n cui ce stava scritto: 'come vincere la droga'.Allora me so' 'mbucato dentro alla libreria e j'ho chiesto: 'Quanta se ne pò vince?'.

Letta su uno striscione laziale allo stadio:'Ilary-Totti: una letterina per un analfabeta'

Al semaforo di Viale Aventino:il primo della fila non si decide a partire e quello dietro gli urla: 'ahò, quann'esci dar coma facce 'na telefonata!'.

Incrocio della Balduina:Una Fiat Tipo è ferma al semaforo, dietro c'è una Fiat Uno Fire con la musica a palla. Scatta il verde e la Tipo non parte... Il semaforo ritorna rosso. Riscatta il verde e la Tipo non parte. Allora il conducente della Uno abbassa la musica, scende e dice al conducente della Tipo: 'Ahò, quanno esce er colore che te piace se n'annamo!?'.

Sull'autobus della linea 44:(alcuni anni fa), scendendo lungo via di Valtellina il traffico era bloccato da un Mercedes in doppia fila con un impassibile guidatore a bordo. Dopo aver suonato a lungo (e inutilmente) per far muovere la macchina, l'autista inizia una lunga, complessa e faticosa manovra di aggiramento dell'ostacolo. Una volta affiancato il veicolo, apre (col vecchio pomello) la porta anteriore dell'autobus e con tono neutro fa:'aho, dì a tu' moje che stasera 'n vengo'.

Due amici al mare:uno di Ostia e l'altro di Fiumicino, muoiono di caldo e decidono assieme di andare a fare il bagno. Al momento di entrare in acqua il ragazzo di Fiumicino nota che quello di Ostia non sa nuotare e gli urla sbeffeggiante:'Ahooò, sei pòpo 'n'idiota. Sei de Ostia e nun sai nòtà?'.E il ragazzo di Ostia prontamente gli risponde: 'Perché, te che sei de Fiumicino sai volà!?'.

1 commento:

Gunther K.Fuchs ha detto...

storielle molto divertenti

questo blog non è una testata giornalistica: viene aggiornato con cadenza casuale a seconda degli umori dell'autrice. pertanto non è e non vuol essere un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001, bensì un semplice archivio personale e condiviso di immagini e chiacchiere in libertà.Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet : chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione.

i miei gioielli...

i miei gioielli...

mi trovi anche qui

Il Bloggatore - Cucina a href="http://www.blog360gradi.com/"> Blog360gradi - L'aggregatore di notizie a 360° 
provenienti dal mondo dei blog!

La mia raccolta light